16 marzo 2012
IN MTB OPPURE A PIEDI

Sentiero del Brenta dal Ponte a Valstagna

Il Gazzettino 16/03/2012

BASSANO - (R.L.) Altre opportunità, per chi alla bicicletta preferisce le escursioni a
piedi o in mountain bike, sono offerte dal «Sentiero del Brenta», dopo che vari tratti
sono stati finalmente congiunti, l’ultimo, in ordine di tempo, lo scorso anno dal
comune di Bassano. Un suggestivo percorso che partendo dal Ponte Vecchio di
Bassano arriva fino a Campese, quindi Campolongo, Oliero e poi Valstagna, nel
cuore della Valbrenta, senza contare le opportunità offerte anche sull’altra sponda
del fiume. Nel corso degli anni sono stati realizzati diversi tratti, con l’apertura ed il
ripristino di vari sentieri rivieraschi.
Il percorso si snoda partendo dal «Ponte degli alpini» di Bassano, costeggiando
il lungo Brenta, imboccando poi a sinistra via Fontanelle fino a lambire Villa Cà
Michiel.
Deviando a destra si raggiunge il fiume, seguendone il corso sino alla storica
chiesa di Campese e al ponte canale, dove si ha l’opportunità di proseguire in destra
Brenta per salire a Campolongo e ad Oliero, con le famose Grotte, il parco naturale
e l’antica pieve e percorrere la bella panoramica che costeggia il fiume approdando
in centro a Valstagna, oppure attraversare il fiume e giungere a Solagna, passando
tra le storiche borgate sparse sulla conca solagnese e proseguire sull’antica strada
verso nord. © riproduzione riservata

Data di pubblicazione: 18 marzo 2012
Disqus