Museo degli Scalpellini

Il Museo

Una preziosa collezione di oggetti, strumenti e opere d’arte ospitata nei locali della biblioteca, dedicata all’attività di estrazione della pregiata pietra locale e alla tradizionale arte dello scalpellino, già nominata alla fine del Cinquecento dall’architetto Vincenzo Scamozzi e celebre oggi in tutto il mondo. Accanto ai numerosi attrezzi del mestiere, come scalpelli, mazzette e trapani, ramponi, catene per trasportare i blocchi di marmo, sono esposte foto di scalpellini e cavadori, di interni di laboratori, oltre a disegni progettuali e modelli in gesso. Leggere la storia dell’arte attraverso le bocciarde, gli scalpelli e le statue in pietra delle maestranze povesane è oggi il perfetto punto di partenza per riscoprire poi angoli preziosi e nascosi nel nostro territorio, tra i capitelli lungo le strade fino alle decorazioni delle chiese della valle del Brenta come quelle di ogni parte del mondo, fin dove è giunta l’opera degli scalpellini.

La Visita

Il Museo dello Scalpellino si trova in via Marconi, 4 a POVE DEL GRAPPA (VI) presso la sede della Biblioteca Civica.
E’ possibile accedere gratuitamente al museo negli orari d’ufficio della Biblioteca richiedendo lì l’accesso oppure organizzare visite guidate anche in altri orari su prenotazione e per un minimo di 15 visitatori (info@museivalstagna.it - 042499891).


Museo d’arte

Biblioteca

Accesso gratuito o offerta libera

Su richiesta

Data di pubblicazione: 31 agosto 2014
Disqus