28 maggio 2012
VALBRENTA. Al lavoro la Brenta M. Grappa

La protezione civile ripulisce la ciclabile Bassano-Levico

Il Giornale di Vicenza 28/05/2012

Giornata di lavoro quella di ieri per le otto associazioni del
Coordinamento di protezione civile e antincendi boschivi
“Brenta Monte Grappa” che opera a Romano e nella Valle del
Brenta.
I volontari sono stati infatti impegnati in un intervento di
manutenzione della ciclopista del Brenta, un percorso molto
frequentato quotidianamente soprattutto nella bella stagione
da ciclisti di ogni età e livello di preparazione.
L´intervento si è svolto nel tratto veneto, fino ai confini con il
Trentino ed è stato finanziato dal Bacino imbrifero montano. I
120 volontari, suddivisi in gruppi di lavoro, hanno ripulito tutta
l´area, in parte invasa dalla vegetazione, ripristinando la percorribilità della ciclabile.
È stata anche l´occasione per verificare le caratteristiche funzionali e la sicurezza della pista. A tale
proposito, alla fine dei lavori, è stata predisposta una relazione con alcuni punti critici che
richiederanno un ulteriore intervento.
I lavori sono stati seguiti direttamente dal presidente del Coordinamento “Brenta - Monte Grappa”
Italo Bettiati e del presidente del Bacino imbrifero Giuseppe Cortese.
La ciclopista del Brenta rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della vallata. Essa
collega Bassano a Levico prima attraverso la Campesana e poi su un tratto appositamente
realizzato e completamente riservato ai cicloturisti, che nella parte finale del territorio vicentino ha
richiesto complessi lavori e importanti investimenti.
La ciclabile fa parte di un più vasto progetto che dovrebbe in futuro collegare Venezia e Monaco di
Baviera.

Data di pubblicazione: 2 giugno 2012
Disqus