16 aprile 2012
CAMPOLONGO. La sezione Primavera, una novità in Valbrenta

La Madonna del Carmine apre ai bimbi di due anni

Il Giornale di Vicenza 16/04/2012

La scuola dell´infanzia Madonna del Carmine di Campolongo apre le porte anche ai bambini di età
compresa tra i 24 e i 36 mesi.
Secondo le disposizioni ministeriali, infatti, a partire dal compimento dei due anni di età, i bambini
possono accedere alla scuola dell´infanzia come facenti parte delle cosiddette “sezioni primavera”.
Per la scuola di Campolongo, ma anche per la Valle, la sezione primavera rappresenta una novità.
Verrà attivata il prossimo anno scolastico con un minimo di 5 iscritti e potrà accogliere un massimo
di 10 bambini.
«Il comitato dei genitori ha ritenuto di potenziare l´offerta formativa - sottolinea il presidente Simone
Vigo - dando la possibilità di accogliere i bambini più piccoli per soddisfare le esigenze dei genitori
ma anche per offrire alla comunità un servizio migliore».
All´interno della struttura scolastica ci sarà un´aula dedicata esclusivamente a loro, con spazi ed
angoli predisposti secondo le loro esigenze per offrire al bambino occasioni di crescita, di
apprendimento, oltre che di divertimento. Per la comunità di Campolongo la scuola dell´infanzia ha
sempre rappresentato un punto di riferimento.
Apprezzamento per l´iniziativa è stato manifestato anche dal sindaco Mauro Illesi che ha assicurato
la massima disponibilità dell´amministrazione comunale, proponendo di spostare la struttura nella
ex scuola elementare, già sede del Cerca.
La scuola dell´infanzia potrà disporre di una struttura più grande e di spazi interni ed esterni più
idonei.
«Riteniamo sia una nuova opportunità per Campolongo - spiega il sindaco Mauro Illesi - ma anche
una grossa occasione per tutta la Valle del Brenta per rilanciare una struttura di eccellenza,
rispondente alle disposizioni ministeriali».
Renato Pontarollo

Data di pubblicazione: 17 aprile 2012
Disqus